Home » Azienda

AZIENDA

Come e Dove nasce Peperita
PEPERITA.IT! La via Toscana al Peperoncino Il miglior peperoncino....del globo La mia azienda agricola si trova nel cuore della Toscana nelle vicinanze di Bolgheri, nel comune di Bibbona in provincia di Livorno. Opero in una delle zone pianeggianti dell'Alta Maremma a pochi minuti dalla costa del mare Tirreno, dove godo di un clima temperato caldo per un lungo periodo dell' anno. La mia azienda si sviluppa su una porzione di 4 ettari più due porzioni di 2 ettari all'interno del podere "I Doccioni" di 20 ettari totali. Coltiviamo con metodo Biologico/Biodinamico certificati dalla CCPB e dalla DEMETER. L'Azienda si compone, oltre ai campi di peperoncino e ortaggi, all'oliveto ed al frutteto, del laboratorio di trasformazione con annessi magazzino e ufficio, il tutto all'interno di un casale tipicamente toscano restaurato con spirito tradizionale in quanto, fatto salvo il rispetto delle norme sanitarie, ho voluto fossero utilizzati materiali e tecniche di bioarchitettura. La mia solitaria avventura agricola è in continua evoluzione partendo dalle solide basi della esperienza familiare, tramandata da mio padre Franco Salvadori a me e mia sorella Romina, che da più di tre generazioni coltiva e produce olio extravergine di oliva di altissima qualità, affiancata a regole di rispetto della natura che ritengo fondamentali. Tutto cominciò con la produzione di olio extra vergine di oliva toscano aromatizzato. Un inizio semplice, ma con l'obiettivo di una produzione artigianale di alta qualità. Mi sono innamorata di questo meraviglioso frutto quando ho capito che è utilizzabile a 360 gradi, ovvero: nelle decorazioni, nella cura della persona, ha molteplici propietà benefiche, ma è nell'utilizzo culinario che la sua duttilità si esprime al massimo. Può essere impiegato nelle preparazioni che vanno dagli antipasti, ai primi, ai secondi nel pane e dessert, ed anche ai digestivi come le grappe al peperoncino.

Così iniziai a piantare 600 piante di peperoncino: la loro raccolta e trasformazione mi confermò la assoluta necessità di produrre in proprio gli ingredienti da utilizzare per le mie trasformazioni. L'evoluzione fu inevitabile: sono oltre 25.000 (venticinquemila) le piante coltivate con metodo biologico/biodinamico attualmente nel campo e derivano per il 90% da semi della mia stessa coltivazione (perciò biologici/biodinamci); la restante parte riguarda piante che utilizzo per la creazione di nuovi prodotti o valutare scelte di cultivar particolari, o che provengono da veri e propri regali di amici del peperoncino che quando girano il mondo si ricordano di me.

L'appezzamento principale è dedicato alle esigenze della trasformazione: vi si trovano le piante di peperoncino (alla stagione attuale sono 29.000 piante di circa 200 varietà), numerose specie di orticole e un lungo elenco di aromatiche. Una ampia porzione è seminata a sovescio ed inserita in una rotazione poliennale con la parte produttiva. Il tutto è contornato da piante di fico e siepi di rovo e biancospino, importanti perchè forniscono ospitalità agli uccelli ed ai competitori naturali degli insetti dannosi. Le due porzioni più piccole sono completamente occupate da piante di olivo che fanno parte della tradizione di famiglia e che mi permettono di ottenere un olio extra vergine di oliva toscano di eccellente qualità biologica/biodinamica. La TRASFORMAZIONE è l'aspetto più creativo della mia attività. La mia anima di artista è basilare per il concepimento di prodotti che in parte nascono dalla fantasia ma, trattandosi di alimenti, devono garantire sapore, salute e igiene di alta qualità. Le regole standard del mio laboratorio aderiscono alla normativa dell'Unità Sanitaria Locale e a quelle HACCP che assicurano un flusso di lavoro igienicamente adeguato alla produzione di prodotti alimentari sani. La mia piccola realtà artigianale utilizza ingredienti di base (il Peperoncino di PEPERITA!)totalmente autoprodotti, che vengono coltivati con sistema biologico/biodinamico, a garanzia di un alimento naturalmente vitale con aggiunta di ingredienti con le quali la natura lo ha concepito e che si ritrovano all'interno delle confezioni dei miei prodotti e contribuiscono ad una vita sana e equilibrata. NON UTILIZZO NESSUN TIPO DI ADDITIVO, COLORANTE O CONSERVANTE DI ORIGINE CHIMICA! I metodi di conservazione e trasformazione che utilizzo sono di tipo "delicato" per il totale rispetto delle caratteristiche nutritive degli alimenti al fine di cercare di mantenere ogni ingrediente tale e quale allo stato naturale dove si è sviluppato.

azienda agricola peperita

Vendiamo tutti i nostri prodotti attraverso il sito internet www.peperita.it e presso gli spacci aziendali di: Castagneto Carducci (LI) Via Vittorio Emanuele 32, Volterra (PI) Via Gramsci 56, all'Emporio del gusto a Volterra via Fiume (negozio di filiera corta) all'oleificio Il Cavallino in Via del Paratino a Cecina (LI) Vi aspettiamo! PEPERITA.IT! Il Miglior Peperoncino ... del MONDO
La storia di Peperita
Mi sono innamorata di questo meraviglioso frutto quando mi sono resa conto della sua versatilità e delle sue doti. Può essere impiegato nelle decorazioni, nella cura della persona, mette allegria, è contro il malocchio. Parimenti, in cucina, può essere impiegato nelle preparazioni più diverse: dagli antipasti, ai primi, ai secondi, nel pane e nei dessert, fino ai digestivi come le grappe al peperoncino.

In azienda partiamo dal seme, piantiamo, cogliamo e trasformiamo nel nostro laboratorio, il tutto utilizzando il metodo biodinamico. Siamo profondamente rispettosi per la natura ed abbiamo un progetto per l'ecosostenibilità dell'ambiente e delle risorse umane.

Il nostro intento è quello di conoscere e far conoscere questo meraviglioso mondo di sapori e colori. Infatti il peperoncino non è solo rosso , ma esiste giallo arancione verde e nero, allungato o tondo, in un vero capogiro di forme sconosciute. La mia ricerca mi porta a riscoprire il mondo della natura, molto spesso dimenticato a causa della globalizzazione. Le stagioni ritornano ad avere la loro dignità così come le condizioni climatiche, il suolo, il lavoro delle persone. Provengo da una famiglia che dedica il suo lavoro al settore agricolo. I miei genitori producono olio da oltre tre generazioni, insieme a mia sorella facciamo progetti per produrre olio biologico e promuoverlo, con la speranza che il pubblico si sensibilizzi sempre di più alle cose vere, buone e del territorio.
Rita Salvadori è Peperita
Rita e il suo vero talento artistico sono dimostrati da una reale stupenda e profonda sensibilità per ogni manifestazione della vita. Certo... meglio sarebbe il conoscerla personalmente... ma dedicare un attimo di tempo a leggere il suo curriculum artistico qui di seguito può comunque essere utile per comprendere il profondo amore che lega. Rita imprenditrice e Rita artista.

Come nasce ed evolve l'artista-imprenditrice Rita
Il suo iter formativo inizia presto nella cittadina natale, sotto la guida di Daniel Schinasi, che la introdurrà alle prime tecniche pittoriche, con approfondita disamina del Cubo-Futurismo, alla cui corrente egli appartiene. Dopo alcuni anni l'iter prosegue con l'iscrizione al liceo artistico "Gemelli", esperienza che però s'interrompe presto a causa della schematicità in cui l'artista non si riconosceva, pur apprezzandone il taglio didattico. Per un certo periodo quindi la sua maturazione prosegue in ambito extrascolastico, affinando la sua tecnica mediante l'incontro con altri pittori quotati, tra i quali spicca l'influsso di Bruno Di Maio, eccellente figurativo, che la instrada verso una elevata percezione delle forme umane e della loro rappresentazione cromatico-morfologica. Nell'anno 2000 avviene la svolta decisiva, con il trasferimento a Milano e l'iscrizione all' Accademia di Belle Arti di Brera, in cui segue i corsi di pittura concettuale (ed arte concettuale in genere) tenuti dal Prof. Nicola Salvatore. Proprio all'ultimo biennio 2000 - 2001 quindi sono ascritte le mostre collettive, di cui possiamo citare: Aprile 2001: presso galleria d'arte "La Telaccia” di Torino Giugno 2001: "Tra arte e champagne" - Sala Napoleone in Brera Luglio 2001: presso Ospedale Civile di Alessandria Luglio 2001: Braccano di Matelica (MC) – Murales Luglio 2002: Braccano di Matelica (MC) – Murales Agosto 2002: Selezionata per mostra arte contemporanea a Forlì Nelle opere presentate in queste mostre, spicca la predilezione dell' artista Rita per la figura umana e le luci forti, rappresentate in temi a lei cari, quali "l'infanzia", in cui i bambini, futuro del mondo, occhieggiano dalle tele la speranza di un grande avvenire, e "la donazione", in cui l'uomo scimmiotta Dio, ma non essendolo crea delle storture evidenti e dei mostri potenziali. Oltre a queste collettive, importantissimo lavoro dell' artista Rita risulta essere: - Settembre 2001: Installazione "Rinascita" - Bibbona (Livorno) In cui, in una sequenza di quattro tele, si simboleggia la "Rinascita" appunto della donna che fuoriesce, piano piano, dalla tela, squarciando il muro della sottomissione e fuoriuscendo appunto ri-nata in una bellissima figura di donna incinta, piena di simbolismi come i piedi forti e ben piantati in terra, lo sguardo fiero e lanciato lontano nonostante la giovanissima età, ed uno splendore quasi divino, che accomuna la Maternità alla Creazione. Le opere più recenti sembrano invece orientate ad una nuova dimensione, quella della scultura simbolica, in cui interazioni che gli informatici chiamerebbero multimediali (forme, suoni ed altro) sono fuse in ambiente un po' onirico ("I suoni della natura") in cui gocce d'acqua (verrebbe da dire "di vita") echeggiano nella penombra avvolgendo lo spettatore, oppure forme sferiche ("mondi in cammino", "Il caos") si muovono autonomamente e casualmente in spazi anche non confinati, rimbalzando tra loro. Dopo questa breve introduzione sull' anima di Rita artista ecco dove nasce l' anima di Rita imprenditrice. Da sempre la mia famiglia Salvadori, osserva e rispetta la natura con grande serietà e passione. Avvicinarsi al nostro mondo svela immediatamente l’amore e la grande professionalità che dedichiamo al nostro vivere quotidiano. Io Rita Salvadori sono felice e molto orgogliosa di presentarvi i miei prodotti, ricordandovi che l’ Amore e la cura insieme all’ Arte con cui vengono realizzati sono da sempre l’orgoglio della mia famiglia. Ecco perché aromi, profumi e sapori degli ingredienti si mantengono assolutamente naturali e provengono da coltivazioni che rispettano la natura e i suoi cicli stagionali, a garanzia del mantenimento di ogni sostanza nutritiva ed un alto rispetto per l'ambiente.

azienda agricola peperita

Ciò che voglio fare
Come sia complesso capire i meccanismi che regolano i ritmi della Natura è comprensibile a tutti... al pari del rapporto che lega tutto questo con la Vita umana... Il mio tentativo è di riunire tutta la bellezza della Natura... dell’Arte... e di... un buon lavoro... in un unico insieme armonico. Il percorso non è facile e varia di giorno in giorno... ma lo sforzo quotidiano è premiato da soddisfazioni fatte di... incontri... sensazioni... emozioni... sorprese... sempre uniche e indelebili come la rugiada fresca del mattino, il canto di augurio di buona giornata di un uccellino allegro, il profumo e il colore di un semplice fiore... la raccolta di un frutto... la risata sincera di un amico. Per Me l’Arte della Vita ha un cuore semplice, e con grande semplicità dovremmo ogni giorno accettare la responsabilità di volerle un gran bene.

La terra e i suoi frutti
Le Coltivazioni da cui ricavo gli ingredienti dei miei prodotti seguono i metodi e ritmi dell'agricoltura biologica, biodinamica, al fine di rispettare la qualità e mantenere naturale ogni processo di crescita e raccolta degli stessi. Il fine deve essere il mantenimento della fertilità della terra, anzichè impoverirla, perchè solo una terra sana e in perfetto equilibrio può garantire un futuro sostenibile e diventare la dimora di piante sane e di elevato valore nutritivo libere da interventi artificiali di qualsiasi tipo. La natura deve fare da sé!

I prodotti
La cura e il sistema che uso per la confezione del prodotto seguono le norme igieniche e il rispetto dei ritmi della Natura. Tutto ciò a garanzia di una qualità eccellente. Assicuro inoltre l’assenza di zucchero raffinato, conservanti chimici, additivi artificiali, coloranti chimici, che sostituisco con ingredienti di origine naturale come miele, malto, a tutto vantaggio di un’alimentazione sana e naturale. NELLA MIA REALTA' ARTIGIANALE, MANTENGO CON GRANDE VOLONTA' IL PRINCIPIO DI CICLO COMPLETO, vale a dire che : COLTIVAZIONE RACCOLTA SELEZIONE TRASFORMAZIONE CONFEZIONAMENTO AVVENGONO TUTTI ALL' INTERNO DELLA MIA AZIENDA AGRICOLA!!! Questi sono i FATTORI FONDAMENTALI che mi permettono di definire con orgoglio il mio Peperoncino e il mio prodotto COME : PEPERITA! Il Miglior Peperoncino ... del MONDO